I nostri tornei Scuola bridge

Vi aspettiamo per i nostri Tornei Martedì,Giovedì, e Sabato sera inizio ore 21.15
Venerdì alle ore 21.15 si disputano tornei didattici per giocatori meno esperti
Domenica alle ore 15.30 simultaneo Gran Prix
L'ultimo venerdì del mese è dedicato al torneo a squadre
Mercoledi sera Attività di circolo

Benvenuti

I corsi iniziano ogni anno ad Ottobre per principianti e perfezionamento.

Chi è interessato può rivolgersi al maestro
Di Martino Giuseppe
Cell. 347 4204794
Email - pino.dimartino@virgilio.it

Oppure
A.S.D. MONZA BRIDGE
Tel. 039 384100
Email - bridgemonza@libero.it.



Negroni Sbagliato vince il Bridge Party
Le due finaliste, NEGRONI SBAGLIATO (Pagani-Buquicchio, Marchiafava-Pagani, Marino-Marino) che aveva battuto in semifinale Negroni 129-58 e CAMPARI SODA (Grana-Gerardi, Marchioni-Broglia) vincente contro Cosmopolitan 82-57 nell’altra semifinale, hanno offerto una finale di alta tensione. Il primo segmento di 20 mani vede vincente Campari S. di 22, nel secondo Negroni S. accorcia le distanze a 6 e nel terzo mette a segno un +38 per una vittoria finale di +32. Complimenti ai vincitori e ai secondi. L’incontro per il terzo posto è vinto da Negroni con + 43, complimenti.
Intanto sta per partire il prossimo torneo “Grandi Autori”. Sono 19 squadre ai blocchi di partenza. Tutti i dettagli sul sito di Gabriele Pelizzari: https://lnx.gable.it/2020/05/25/bol-bridge-grandi-autori-home-page/


Bridge Party alle Semifinali
Stiamo arrivando alle fasi conclusive del torneo Bridge Party che ha avuto la partecipazione record di 32 squadre. Dopo 8 giorni sono arrivate in semifinale le 4 squadre che finora non hanno mai perso un incontro. Tutte le semifinaliste hanno superato i quarti senza grossi problemi:
CAMPARI SODA (Grana-Gerardi, Marchioni-Broglia) contro Caipirinha 53-23, COSMOPOLITAN (Johansson-Cossutta, Brondi-Rivera, Venini-Meregaglia) contro Cuban Flip 44-12, NEGRONI SBAGLIATO (Pagani-Buquicchio, Marchiafava-Pagani, Marino-Marino) contro NY Covid Party 64-18 e NEGRONI (Azzimonti-Zucchini, Mariani-Mandelli, Parolaro-Delle Coste) contro Daiquiry 63-30.
Comune per le squadre qualificate è un cammino convincente con vittorie piuttosto chiare. Hanno solo sofferto nel quarto turno Campari Soda contro la temibile Moscow Mule, superata di 36-28 e Negroni contro gli altrettanti ostici Amaro Lucano, anche qui con un margine di 6 imp, 46-40. Le semifinali sono Campari Soda contro Cosmopolitan e i “due Negroni” contro. 40 mani da disputare entro venerdì 22/5. Nella Consolation siamo ai quarti, con molti incontri interessanti: Daiquiry-Aperol Spritz, Acqua e Vino-Assenzio, Mojito-Campari Spritz, White Russian-Pinacolada.


Commissione si o no?
Nel torneo “Bridge Party” attualmente in svolgimento su BBO, la Commissione etica si è pronunciato su un caso di mani sospette, con la decisione dell’allontanamento di una squadra. Senza scendere nei dettagli sono state esaminate gli ultimi due incontri della squadra e la Commissione dopo parecchie ore di analisi e discussioni è giunta alla conclusione sofferta che c’erano le premesse per agire in questo modo. Giustizia è stato fatta? Impossibile dirlo. 40 mani, di cui più della metà ininfluenti non è certo una base sufficiente per avere prove schiaccianti. La commissione ha cercato di fare il proprio lavoro con coscienza e con il poco tempo a disposizione. Emettere una condanna non fa piacere a nessuno, soprattutto quando si tratta di persone che certo non hanno la nomea di persone scorrette. Qualcuno, e più di uno, ha affermato che per questi tipi di torneo non ha senso cercare di giudicare le mani “strane”. Non si può comunque provare niente con certezza, meglio non fare niente e non rischiare di mettere in imbarazzo delle persone con dei giudizi. Insomma, “anything goes”. In ogni modo cerchiamo di sdrammatizzare: si tratta pur sempre di un torneo su BBO, senza niente in palio, per il piacere di passare delle ore con il nostro “sport della mente”, per allenarci con il nostro compagno e per puro divertimento. C’è stato un giudizio su un episodio, giusto o sbagliato che sia. Fine.
Intanto il torneo va avanti. Stasera conosceremo i nomi delle semi-finaliste.


Il silenzio e' d'oro
Nella sezione Articoli del sito il commento di una mano
realmente giocata nel torneo Bridge party
organizzato dal Monza Bridge Club su BBO


Cesare Rossi,
Un’altra tristissima notizia per il circolo di Monza: La scomparsa di Cesare Rossi ieri notte stroncato da un infarto. Se ne va un signore, tre anni e mezzo dopo la scomparsa, anche quella prematura, del suo cognato Cesare Bosi. Per tanti anni Cesare era socio attivo nel circolo di Monza. Ho giocato personalmente con Cesare nel campionato a squadre a Salsomaggiore tanti anni or sono. A un certo punto, essendo di Barzanò, è stato uno dei fondatori del circolo bridge Pegaso, presso il circolo ippico di Barzago. Sotto la sua guida il circolo di Pegaso è cresciuto notevolmente. Tutti i vecchi e meno vecchi soci di Monza, e di Brianza, sono stati a questo bellissimo circolo soprattutto la domenica che era sempre affollato. Cesare ha fondato la scuola bridge che portava avanti gratuitamente. Persona correttissima e simpatica. Un vero amico. Ci mancherà molto Cesare.